IL MONDO SACRA FAMIGLIA

Accoglienza richiedenti e titolari di protezione internazionale e umanitaria

Il fenomeno dell’immigrazione negli ultimi decenni sta evolvendo rapidamente in tutto il mondo e naturalmente questo processo coinvolge anche l’Italia. La popolazione immigrata arrivata in anni recenti nel nostro Paese è composta per lo più da persone giovani e da famiglie; molti scappano da situazioni difficili e pericolose (guerre e carestie), quindi il loro intento è quello di ricostruirsi una nuova vita qui.

Fondazione Sacra Famiglia da sempre è aperta all’accoglienza di persone bisognose perciò dal 2011 si è mostrata disponibile a predisporre percorsi di inserimento sociale per richiedenti asilo e rifugiati. Inizialmente questa esperienza è nata sull’emergenza dell’estate 2011 a Cesano Boscone, ma poi si è estesa nel numero delle persone accolte e nei luoghi, coinvolgendo le sedi di Intra (da maggio 2014) e Regoledo (da ottobre 2015).

Il servizio organizzato da Fondazione Sacra Famiglia garantisce interventi di accoglienza integrata che superano la sola erogazione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico. Specificamente gli ambiti di intervento sono i seguenti:  

  • Mediazione linguistica e interculturale
  • Apprendimento della lingua italiana
  • Orientamento legale
  • Formazione e riqualificazione professionale
  • Orientamento all’inserimento lavorativo
  • Orientamento all’inserimento abitativo
  • Orientamento all’inserimento sociale
  • Tutela socio-psico-sanitaria
  • Accesso ai servizi del territorio.

A oggi in tre diverse sedi abbiamo predisposto un totale di 157 posti di accoglienza.

E’ significativo raccontare una delle storie delle persone straniere ospitate, per cogliere tutti gli aspetti del lavoro che viene svolto con loro e dei risultati cui questo può portare.

 

Dal Pakistan a Milano a piedi, per trovare una nuova vita. A., 35 anni, nato nel Punjab pakistano,  è arrivato a Cesano Boscone dopo un viaggio pieno di insidie e pericoli, spinto dalla disperazione e dal terrore di morire come suo padre, ucciso perché appartenente alla minoranza sciita in un paese a maggioranza sunnita. Avendo i requisiti per ottenere una tutela di tipo umanitario, è stato inserito nel programma S.P.R.A.R., il Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati dello Stato italiano che si basa sulla collaborazione tra enti locali e organizzazioni non profit, ed accolto  nella comunità per rifugiati “Il Sestante”, gestita da Sacra Famiglia. Dato che l’uomo versava in serie condizioni psicologiche e sanitarie, si è provveduto a stabilizzare la situazione sanitaria con terapie adeguate e un supporto psicologico specializzato; si è poi ipotizzato che un impegno in ambito lavorativo avrebbe potuto restituirgli autostima e un efficace contenimento dei sintomi depressivi, e si è quindi cercata un’azienda in cui poterlo inserire per un tirocinio lavorativo. Gli esiti sono stati molto positivi: A. ha tratto giovamento dal tirocinio lavorativo, tramutatosi in un contratto d’assunzione; in questo ambiente A. si è sentito di nuovo protagonista della propria vita; sia la titolare che i colleghi di lavoro hanno compreso il suo disagio, lo hanno accolto e gli hanno offerto un contesto in cui sentirsi valorizzato.

CONTATTI

P.za Monsignor Moneta 1, 20090 
Tel. 02 – 48620858

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

The figurehead of the incredible 18K White gold or platinum Cartier Rêves signifiant Pantheres Look-alike Watch trip, the panther, over time, offers went from one movement to another, sometimes skeletonised, sometimes rotaing, providing rise an innovative repertoire that the most up-to-date Rêves p Pantheres enjoy belongs. The brand new Cartier Rêves p Pantheres watch introduced at the SIHH 2015 is equipped having a Forty two mm 18K white gold or platinum case established with brilliant-cut gemstones, the beaded top set which rolex replica has a brilliant-cut precious stone, sword-shaped fingers inside blued metal and a call throughout 18 karat white gold arranged along with brilliant-cut diamonds. Fully pave-set together with gemstones, this heavenly enjoy is an ode to be able to Cartier's symbolic canine. For the Rêves delaware Pantheres view, his or her silhouettes spotted using dark-colored lacquer indicate the actual timeless visual with their charming trace.