Diventa volontario

IL VOLONTARIATO IN SACRA FAMIGLIA

un partner insostituibile

“AVANTI,
AVANTI SEMPRE,
FATE DEL BENE A TUTTI”

La Fondazione Istituto Sacra Famiglia è sempre stata un luogo privilegiato per vivere l’esperienza di educazione alla carità.

Già oltre cento anni fa quando il Parroco di Cesano Boscone, Don Domenico Pogliani, fondatore dell’Ente, accolse nella sua canonica i primi “bisognosi” si avvalse della collaborazione attiva dei suoi parrocchiani e delle comunità cristiane dei paesi vicini. Questi furono i primi volontari che diedero il loro contributo per dare una risposta ai bisogni degli ospiti.

“SCOPO DI QUESTA CASA SIA LA CARITÀ. ABBIATE GRAN CUORE E VIVA CARITÀ PER QUESTE PERSONE, SERVITELE CON PRONTEZZA E OCULATEZZA IN TUTTE LE LORO NECESSITÀ.”

Don Domenico Pogliani

  • Viva carità, il volontario è chiamato a compiere gesti concreti di attenzione verso gli ospiti.
  • Gran cuore,il volontario viene in aiuto e dà sollievo ed è capace di relazioni positive.
  • Servitele, il volontario non è chiamato a dimostrare la sua bravura ma a dedicare un servizio gratuito verso gli ospiti.
  • Prontezza, il volontario è sempre pronto ad ascoltare per capire come intervenire nel rispetto delle necessità degli ospiti, ascoltando in primo luogo le indicazioni e i consigli degli operatori.
  • Oculatezza, il volontario è cosciente che presta un servizio ed è quindi consapevole della sua personale responsabilità sociale e sa adeguare comportamenti, gesti e parole al contesto in cui presta servizio.

La Fondazione accoglie oggi diverse tipologie di ospiti gravi e gravissimi affetti da pluripatologie, ma non è certo mutato il loro bisogno di assistenza, di amicizia, di relazione.

Accanto agli operatori possiamo ancora contare su tanti volontari che prestano la loro opera singolarmente in un rapporto individuale con l’ospite, altri organizzati in gruppi o associazioni che organizzano iniziative di carattere ricreativo e sportivo e inoltre tanti giovani studenti che animano i fine settimana.

Tutte queste persone testimoniano un “camminare insieme” con altre competenze e professionalità, rafforzano il legame con il territorio e offrono un supporto indispensabile alla risposta ai bisogni relazionali e di socializzazione degli ospiti. Il loro contributo ha una forte valenza pedagogica.

“Al giorno d’oggi è troppo importante realizzare che esistono realtà come quella dell’Istituto, aiuta davvero a diventare grandi, si comincia a capire che la Vita è davvero un dono speciale”

“Ero disorientata in mezzo al loro bisogno e spesso mi sono sentita incapace di gestire la disabilità e questa iniziale incapacità mi ha rimesso in discussione, mi ha distrutto per poi ricostruirmi. Ovvio, sono cambiata.”

“Questa esperienza ci mette alla prova quotidianamente, forza le nostre convinzioni fino a farcele perdere ma in cambio ci insegna qualcosa di fondamentale, cioè che le persone e le relazioni sono molto più profonde di quello che sembrano e che abbiamo il dovere di scavare a fondo in esse se vogliamo rendere più vera e corposa la nostra vita e quella degli altri.”

Così hanno scritto alcuni dei nostri Volontari!

Per chi desidera dare il proprio contributo a questa opera di carità, esistono diverse attività che si possono svolgere:

  • attività di animazione: attività espressive, musicali, giochi;
  • accompagnamento dei nostri ospiti a momenti significativi come la Santa Messa festiva, i pellegrinaggi , le vacanze, l’aiuto nella catechesi d’insieme;
  • partecipazione ai “Giorni del Fuoco”: una settimana di giochi all’aperto che si svolge a giugno in cui vengono coinvolti anche i giovani delle Parrocchie, e’ un’iniziativa particolarmente gradita dai nostri utenti;
  • relazione interpersonale e aiuto nell’autonomia della persona.

Il servizio coordinamento dei volontari della Fondazione si impegna ad accogliere e rispettare la disponibilità di singole persone o gruppi che volessero generosamente donare il proprio tempo e le proprie energie per dare una risposta sempre più adeguata alle esigenze degli Ospiti.

Summer Green 2015

SERVIZIO CIVILE

Responsabile del Centro Volontariato:
Dott. Guglielmo Fustella
Piazza Monsignor Moneta, 1 – 20090 Cesano Boscone ( linee BUS 322 – 58 )
Tel. 02/45677362
email:

Segreteria
Dott.ssa Alessia Sarrapochiello
Dott.ssa Laura Addonizio
Tel. 02/45677566
email: