La Pasqua dono di nuova vita

pasqua don marco

Queste settimane del tempo di Quaresima, ci hanno accompagnato in tanti modi verso la Pasqua, verso il dono di una nuova speranza e una vita nuova.

Tra i diversi momenti, uno fra tutti merita di essere ricordato, cioè la visita di Papa Francesco, che anche noi come Sacra Famiglia abbiamo vissuto lo scorso 25 marzo, con numerosi ospiti delle nostre diverse sedi. In particolare la Santa Messa al parco di Monza è stata una occasione fortemente coinvolgente per tutti, dal momento che erano presenti circa un milione di persone e anche per noi ha voluto dire sentirci parte della grande famiglia della Diocesi di Milano.

Su questo aspetto il Papa ha particolarmente insistito nella sua omelia, ricordando a tutti che siamo “milanesi si, ambrosiani si, ma tutti parte dello stesso grande popolo di Dio”. Si tratta di un richiamo molto forte alla capacità di inclusione che la fede porta con sé.

Sappiamo bene, infatti, quanto questo sia importante, per noi tutti e per i nostri ospiti, sapere cioè che nel cuore di Dio e delle persone a cui vogliamo bene c’è un posto anche per noi. Questo ci fa sentire vivi, amati, ci fa rinascere soprattutto nei momenti difficili della nostra vita.

È il dono della Pasqua, il dono di una vita nuova quando ci sentiamo non amati e non considerati, esclusi dal bene, dalle relazioni, dalla società. La risurrezione di Gesù nella domenica di Pasqua arriva dopo la sua passione, dopo il venerdì santo della sua morte. Vorremmo evitare il venerdì delle fatiche e delle sofferenze che la vita ci riserva, ma non è possibile. Possiamo però affrontarle con la speranza nel cuore, con la forza della fede, con la disponibilità a condividere la fatica con chi fa più fatica di noi.

Buona Pasqua a tutti
Don Marco